OZONOTERAPIA PER
ACNE

OZONOTERAPIA PER
ACNE

Stai cercando una clinica medica specializzata nel trattamento dell’acne con l’ozonoterapia a Milano?

L’ozonoterapia è una procedura medica che coinvolge l’uso di una miscela di ossigeno (95%) e ozono (5%), generata mediante una macchina appositamente progettata. Questa miscela viene somministrata al paziente attraverso diverse modalità, tra cui infiltrazioni locali, autoemoterapia, insufflazioni e altre tecniche specifiche per le singole patologie. L’ozono è una molecola altamente reattiva che, quando viene applicata con la giusta precisione e dosaggio, può offrire notevoli benefici terapeutici. L’équipe medica di San Babila Clinic vanta una pluriennale esperienza nell’utilizzo dell’ozono terapeutico per la cura di una vasta gamma di sintomatologie.

San Babila Clinic è specializzata nel trattamento delle patologie dermatologiche attraverso l’ozonoterapia, un approccio terapeutico avanzato e sicuro. L’uso di ozono medicale permette di ridurre gli stati infiammatori della pelle che causano acne e altri inestetismi, e di promuovere una guarigione più rapida e naturale della pelle colpita. L’ozonoterapia è inoltre particolarmente efficace nel ridurre il dolore e l’irritazione associati all’Herpes Zoster e Simplex, accelerando il processo di
recupero. Nel caso di acne ed eczema, l’ozonoterapia contribuisce a ridurre le imperfezioni cutanee e a migliorare l’aspetto generale della cute.

Indice

Che cos’è l’acne?

L’acne è una condizione comune della pelle che si verifica quando i follicoli piliferi (pori) si ostruiscono con olio, cellule morte della pelle e batteri. Ciò può causare la formazione di comedoni (punti neri e bianchi), papule, pustole e talvolta cisti. L’acne può verificarsi in diverse parti del corpo, ma è più comune sul viso, sulla schiena e sul petto. Può colpire persone di tutte le età, ma è più comune durante l’adolescenza a causa dei cambiamenti ormonali che si verificano durante la pubertà. Tuttavia, l’acne può persistere o svilupparsi anche in età adulta.

Quali sono le cause dell’acne?

Le cause dell’acne sono diverse e includono un’eccessiva produzione di sebo da parte delle ghiandole sebacee, l’ipercheratinizzazione dei follicoli piliferi e la proliferazione batterica. Fattori come squilibri ormonali, predisposizione genetica, stress, alimentazione, cosmetici comedogeni e alcuni farmaci possono contribuire allo sviluppo dell’acne.

Quali sono i sintomi dell’acne?

I sintomi dell’acne possono variare da lievi a gravi e possono includere comedoni chiusi (punti bianchi), comedoni aperti (punti neri), papule (piccoli dossi rossi), pustole (pustole piene di pus), noduli (grumi profondi e dolorosi) e cisti (lesioni riempite di pus più grandi e profonde).

Quali sono i principali benefici dell’ozonoterapia per la cura dell’acne?

I principali benefici dell’ozonoterapia per la cura dell’acne includono:

  • Azione antibatterica: L’ozono ha proprietà antimicrobiche e può uccidere i batteri responsabili dell’acne, come il Propionibacterium Acnes. Questo può contribuire a ridurre l’infiammazione e a prevenire la formazione di nuove lesioni acneiche.
  • Azione antinfiammatoria: L’ozono ha dimostrato di ridurre l’infiammazione nella pelle. L’infiammazione è una caratteristica chiave dell’Acne e può causare arrossamento, gonfiore e dolore. L’ozonoterapia può contribuire a ridurre l’infiammazione cutanea associata all’acne, favorendo la guarigione e la riduzione dei sintomi.
  • Stimolazione della circolazione sanguigna: L’ozono può migliorare la circolazione sanguigna nella zona trattata. Ciò può favorire l’apporto di nutrienti essenziali e di ossigeno alla pelle colpita dall’acne, supportando la rigenerazione e la guarigione dei tessuti danneggiati.
  • Riduzione delle cicatrici: L’ozonoterapia può favorire la rigenerazione dei tessuti e contribuire a migliorare l’aspetto delle cicatrici da acne. L’applicazione locale di ozono può stimolare la produzione di collagene, favorendo una pelle più sana e migliorando la texture e l’elasticità della pelle colpita dalle cicatrici.
  • Minimi effetti collaterali: L’ozonoterapia è considerata un trattamento sicuro quando somministrata correttamente da professionisti esperti. Rispetto ad altri trattamenti per l’acne, l’ozonoterapia presenta minori rischi di effetti collaterali indesiderati.

È importante sottolineare che l’ozonoterapia per la cura dell’acne dovrebbe essere prescritta e supervisionata da un medico esperto.

Come avviene il trattamento e quante sedute sono necessarie?

Il trattamento dell’acne con l’ozonoterapia può essere effettuato attraverso diverse modalità, a seconda delle esigenze e delle condizioni individuali del paziente. Le modalità di trattamento comuni includono:

  • Insufflazione di ozono: L’ozono viene insufflato nella zona interessata dall’acne utilizzando un’apposita sonda o un’apparecchiatura adatta. Questa modalità può essere utilizzata per ridurre l’infiammazione, stimolare la guarigione e migliorare la microcircolazione della pelle.
  • Applicazione topica di ozono: L’ozono può essere applicato direttamente sulla pelle mediante l’uso di creme, gel o oli ozonizzati. Questa modalità può aiutare ad uccidere i batteri responsabili dell’acne, ridurre l’infiammazione e promuovere la rigenerazione dei tessuti.
  • Infiltrazioni di ozono: L’ozono può essere iniettato nelle zone colpite dall’acne utilizzando sottili aghi. Questa modalità può favorire la riduzione dell’infiammazione, l’eliminazione dei batteri e la rigenerazione dei tessuti.

Il numero di sedute necessarie può variare a seconda della gravità dell’acne, della risposta individuale al trattamento e delle condizioni specifiche del paziente. Di solito, vengono consigliate diverse sedute a intervalli regolari per ottenere risultati ottimali. Il medico specializzato valuterà la situazione e stabilirà il numero di sedute necessarie per il trattamento specifico.

È importante sottolineare che il trattamento dell’acne con l’ozonoterapia dovrebbe essere prescritto e supervisionato da un medico esperto. Il medico determinerà la migliore modalità di trattamento e adatterà il piano terapeutico alle esigenze individuali del paziente.

L’ozonoterapia è una terapia sicura?

Sì, l’ozonoterapia è considerata una terapia sicura quando eseguita da professionisti qualificati e in un ambiente adeguato. L’ozonoterapia viene utilizzata da diversi anni in ambito medico e ha dimostrato un profilo di sicurezza positivo quando applicata correttamente. È importante sottolineare che l’ozonoterapia dovrebbe essere eseguita da medici o professionisti sanitari specializzati nell’uso dell’ozono come terapia. Questi professionisti sono in grado di valutare l’idoneità del paziente al trattamento, determinare le dosi appropriate e monitorare attentamente il processo.

Come con qualsiasi terapia medica, è possibile che si verifichino effetti collaterali o reazioni indesiderate, ma questi sono generalmente lievi e transitori. Quando l’ozonoterapia viene eseguita correttamente, i rischi sono minimi.

È importante comunicare apertamente con il medico ozonoterapeuta e informarlo di qualsiasi condizione medica preesistente, allergie o farmaci in uso, in modo che possa essere valutata l’idoneità del paziente al trattamento e adottate le precauzioni appropriate.

Possibili effetti collaterali dell’ozonoterapia

Il trattamento non ha effetti collaterali gravi o importanti, tuttavia possono raramente verificarsi effetti transitori quali: reazioni vagali, ecchimosi o piccoli ematomi in sede di inoculazione, fastidio o dolore locale lieve e transitorio, tachicardia transitoria. L’ozonoterapia non interferisce in alcun modo con altre terapie farmacologiche.

Quando l’ozonoterapia è controindicata?

Sono poche le condizioni che limitano l’utilizzo dell’ozono terapeutico, tra queste: favismo, stato di gravidanza, patologie cardiovascolari acute in atto e disordini della coagulazione non controllati. In ogni caso, prima di effettuare il trattamento è previsto un colloquio approfondito con il medico ozonoterapeuta per valutare la storia clinica del paziente.

Come prevenire l’acne?

La prevenzione dell’acne può richiedere un approccio multifattoriale che coinvolge vari aspetti della cura della pelle e dello stile di vita. Ecco alcuni consigli per prevenire l’acne:

  • Mantieni una buona igiene della pelle: Lavare delicatamente il viso due volte al giorno con un detergente delicato può aiutare a rimuovere l’eccesso di olio, le impurità e i batteri dalla pelle. Evita di strofinare energicamente la pelle, poiché ciò potrebbe irritarla.
  • Utilizza prodotti per la cura della pelle appropriati: Scegli prodotti per la cura della pelle etichettati come “non comedogenici” o “non Acnegenici”, poiché questi tendono ad essere meno propensi a ostruire i pori e causare l’acne. Evita l’uso di prodotti troppo oleosi o comedogeni che potrebbero contribuire all’ostruzione dei pori.
  • Evita di toccare il viso: Evita di toccare il viso con le mani sporche o non lavate, poiché ciò può trasferire batteri e sporco sulla pelle e contribuire alla formazione di acne. Inoltre, evita di schiacciare o spremere i brufoli, poiché ciò può causare infiammazione e cicatrici.
  • Segui una dieta equilibrata: Un’alimentazione sana ed equilibrata, ricca di frutta, verdura, cereali integrali e proteine magre, può aiutare a mantenere la pelle sana e ridurre l’infiammazione. Riduci il consumo di cibi ricchi di zuccheri raffinati e cibi grassi, che possono influire sull’equilibrio ormonale e sulla salute della pelle.
  • Evita il trucco pesante: Se utilizzi il trucco, cerca di scegliere prodotti non comedogenici e rimuovilo completamente prima di andare a dormire. L’accumulo di trucco può ostruire i pori e contribuire all’insorgenza di acne.
  • Gestisci lo stress: Lo stress può influire sulla salute della pelle e scatenare l’acne. Cerca di adottare tecniche di gestione dello stress come lo yoga, la meditazione, l’esercizio fisico regolare o attività rilassanti per ridurre il livello di stress nella tua vita.
  • Evita l’esposizione eccessiva al sole: L’esposizione al sole può inizialmente far sembrare la pelle migliorare, ma può anche causare secchezza e irritazione, che possono peggiorare l’acne a lungo termine. Proteggi la pelle con una crema solare adatta e riduci l’esposizione diretta al sole.
  • Consulta un dermatologo: Se l’acne persiste nonostante i tuoi sforzi di prevenzione, consulta un dermatologo. Il dermatologo può valutare la tua pelle e raccomandare un trattamento personalizzato in base alle tue esigenze.

Ricorda che l’acne può essere influenzata da fattori diversi, come l’equilibrio ormonale, la predisposizione genetica e lo stile di vita. Quindi, l’adozione di un approccio completo che includa una corretta cura della pelle, una dieta sana e uno stile di vita equilibrato può aiutare a prevenire l’acne e promuovere una pelle più sana.

Come si diagnostica l’acne?

La diagnosi dell’acne viene solitamente effettuata da un dermatologo o un medico specializzato nella cura della pelle. La diagnosi di solito si basa sull’esame visivo della pelle interessata e sulla valutazione dei sintomi riportati dal paziente. Durante l’esame, il medico osserverà attentamente la pelle per individuare la presenza di
comedoni (punti neri e bianchi), papule, pustole e lesioni infiammatorie.

Sarà valutata la distribuzione delle lesioni Acneiche e potrebbe essere esaminata anche la presenza di cicatrici o segni residui di Acne passata.
Il medico può anche porre domande al paziente riguardo alla storia clinica, al periodo in cui l’acne è iniziata, ai fattori scatenanti, alla frequenza e alla gravità delle lesioni Acneiche e ai tentativi di trattamento precedentemente effettuati.

In alcuni casi, potrebbe essere necessario eseguire esami di laboratorio per escludere altre condizioni che possono presentare sintomi simili all’acne. È importante consultare un dermatologo o un medico specializzato per ottenere una diagnosi accurata dell’acne e un piano di trattamento personalizzato in base alle tue esigenze specifiche.

Potrebbe interessarti anche…

San Babila Clinic è un centro medico polispecialistico situato nel centro di Milano, a pochi passi da Piazza San Babila, con pluriennale esperienza nel settore medico, si occuperà di offrirti il professionista più adatto a te, per il tuo trattamento di ozonoterapia per acne a Milano. Prenota ora.

La nostra Clinica è certificata da Nuova FIO (Nuova Federazione Italiana di Ossigeno-Ozono). I Medici Ozonoterapeuti del nostro team adottano scrupolosamente i protocolli terapeutici stabiliti dalle Società Scientifiche Italiane di Ossigeno-Ozono terapia e seguono periodici corsi di aggiornamento.